LA RIPARTENZA DI UN RISTORANTE DI ARQUATA

Stampa

 

 

LA RIPARTENZA DI UN RISTORANTE DI ARQUATA

La Presidentessa della Confcommercio di Torino, Maria Luisa Coppa, contribuisce alla ripartenza di un ristorante di Arquata del Tronto. Un gesto di grande solidarietà è stato quello della Confcommercio di Torino che, per il tramite della Presidentessa Maria Luisa Coppa, ha donato la somma di 25mila euro alla coppia di ristoratori Salvatore Bracciani e Cristina Diaconu, il cui ristorante "Osteria del Castello" a Borgo di Arquata del Tronto è stato distrutto dal sisma 2016. I contatti erano avvenuti subito dopo gli eventi disastrosi e nel tempo si è consolidato un rapporto di fiducia e simpatia che si è concretizzato con la consegna dell'assegno nella serata di giovedì 15 marzo scorso presso l'Hotel Terme di Acquasanta Terme, ove ha alloggiato la dirigente della Confcommercio piemontese, peraltro vice presidente della Confcommercio nazionale. La presidentessa Coppa ha visitato alcuni comuni dell'entroterra colpiti dal sisma, accompagnata dal presidente provinciale Confcommercio Fausto Calabresi che le ha donato come segno di riconoscenza una maiolica ascolana dell'artista Monia Vallesi.

 

 

 

 

 

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedi la nostra privacy policy.

Accetto i Cookie da questo sito

EU Cookie